Due impianti chiavi in mano a servizio della rete di teleriscaldamento della città di Torino.

Due impianti chiavi in mano a servizio della rete di teleriscaldamento della città di Torino.

Monsud S.p.A. ha firmato due contratti per un valore totale di € 8.000.000 con IREN ENERGIA S.p.A. per la progettazione, la fornitura e il montaggio di due impianti chiavi in mano a servizio della rete di teleriscaldamento della città di Torino.

Sistema di Accumulo Calore Mirafiori Nord

Il Sistema di Accumulo Calore, localizzato presso la Centrale Mirafiori Nord, è composto da n. 3 serbatoi in pressione (per una capacità complessiva pari a 2.500 m3) con n. 5 stazioni di pompaggio e ripompaggio a servizio dei serbatoi di accumulo e per la circolazione del fluido della rete di teleriscaldamento. Il lavoro include anche la realizzazione di tutti i sistemi ausiliari, quali: sistema di riempimento/svuotamento e ripristino livello dei serbatoi di accumulo, sistema acque reflue, sistema elettrico, sistema di regolazione, controllo e supervisione, sistema HVAC, sistema antincendio, sistema solare fotovoltaico, sistema solare termico, sistema di illuminazione e F.M., sistema TVCC, sistema di videosorveglianza – antiintrusione e controllo accessi, etc.

Sottostazione di Scambio Termico Lucento

La Sottostazione di Scambio Termico consta di un sistema di produzione di calore per la rete di teleriscaldamento a 90 °C costituito da due scambiatori di calore, di cui uno da 40 MW per il funzionamento invernale e uno da 5 MW per il funzionamento estivo; inoltre è prevista una stazione di pompaggio con elettropompe VFD da 315 kW. I lavori comprendono anche fornitura e posa in opera di impianti elettrici, strumentazione, sistema di automazione DCS e di tutti i sistemi ausiliari..

 

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese