Impianto di compostaggio, CACIP

Impianto di compostaggio, CACIP

Monsud S.p.A. ha firmato un contratto per un valore di 8.000.000 € con CACIP S.p.A. (Consorzio Industriale Provinciale di Cagliari) per la progettazione esecutiva e l’implementazione dell’Impianto di Compostaggio sito presso la Piattaforma Ambientale di Macchiareddu, nel comune di Capoterra (Cagliari, Italia).

L’impianto di compostaggio rientra nel complesso impiantistico noto come “Piattaforma polifunzionale per lo smaltimento dei reflui urbani, rifiuti urbani, speciali pericolosi e non pericolosi”.

L’impianto è stato progettato per una capacità pari a 73.000 tonnellate/anno, suddivisa, inizialmente, tra due linee di processo:

1. linea di stabilizzazione della frazione organica da selezione meccanica dell’indifferenziato (49.000 tonnellate/anno);
2. linea di produzione di compost di alta qualità da frazione umida da raccolta differenziata (20.000 tonnellate/anno) e da sfalci di verde e potature (4.000 tonnellate/anno).

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese